Archivio per Categoria Psicoterapia

Come affrontare la fine di una relazione

Quando la relazione è terminata oggetti e pensieri che rimandano al ricordo della persona amata possono innescare nuovamente la memoria e sviluppare emozioni negative.

Dobbiamo darci tempo per ricostruire e non sostituire affannosamente (la spasmodica ricerca di un nuovo legame): praticando sport, hobbies e intrattenendo interazioni sociali amicali.

Vai…

La psicoterapia come può aiutare chi usa cocaina e crack

Ad oggi non esiste una terapia farmacologica specifica per il trattamento dell’abuso e della dipendenza da cocaina/ crack.

Motivo per cui diventa fondamentale la psicoterapia per accompagnare all’astinenza e prevenire le ricadute.

Vai…

La terapia di coppia

Una breve sintesi di cosa caratterizza il legame di coppia, a cui fa seguito le indicazioni di quando ha senso intraprendere una terapia di coppia.

Vai…

Stalking e dipendenza affettiva

Il 3 novembre 2017 a Torino l’Associazione Eco ed il Centro Clinico Crocetta hanno organizzato una tavola rotonda, aperta alla cittadinanza allo scopo di comprendere a fondo i fenomeni collegati della dipendenza affettiva e delle molestie assillanti e ripetute, comportamenti di cui lo stalking è il fenomeno che dilaga maggiormente. Dalla dipendenza affettiva, se rifiutati o se il partner interrompe la relazione, si può scivolare nello stalking.

Il Dott. Massimo Zedda, che da anni si occupa e studia le molestie presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino, e le colleghe psicologhe e psicoterapeute, Dott.ssa Lorena Ferrero e Dott.ssa Luigina Pugno, si sono confrontati sul tema partendo dalla loro esperienza clinica con pazienti con dipendenza affettiva o vittime di comportamenti assillanti e continuati.

Dall’incontro è emerso che il fenomeno è conosciuto soprattutto nelle casistiche più estreme, anche per i fatti di cronaca, e che la prevenzione primaria, nella forma di discussioni rivolte al pubblico potrebbe portare ad un aumento della consapevolezza del fenomeno, soprattutto dal punto di vista delle ricadute psicologiche negative sulla qualità della vita percepita.

Inoltre è emersa la scarsa conoscenza del fenomeno dal punto di vista maschile, come vittime, e delle molestie perpetrate tra partner con orientamento sessuale di tipo omosessuale. Ciò ha comportato una carenza di risposte di aiuto dedicate a queste persone.

I professionisti ritengono che servizi inclusivi rivolti anche a soggetti difficilmente raggiungibili, come gli uomini e le persone omosessuali, potrebbero migliorare la qualità della loro vita, con forti ricadute positive sulla collettività, in un’ottica di prevenzione terziaria.

Infine, si è evidenziato che servizi volti ad aiutare i soggetti con dipendenza affettiva, uomini e donne, possa ridurre il numero di futuri ipotetici molestatori (prevenzione secondaria), in quanto, come emerge dalla letteratura specifica, il rifiuto in una relazione romantica può indurre l’aumento del livello di aggressività del rifiutato innamorato. In questo frangente il beneficio è ulteriormente incrementabile qualora uno stalker inconsapevole venga a conoscenza delle dinamiche interpersonali disfunzionali che mette in atto, inserendole bonariamente in una cornice di significato caratterizzato dal sano corteggiamento.

Dott.ssa Lorena Ferrero, Dott.ssa Luigina Pugno, Dott. Massimo Zedda

Dialectical Behavior Therapy (DBT) per il trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione, parte 2

Dialectical Behavior Therapy (DBT) per il trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione, Firenze, 17-19 Aprile 2015 – Report del workshop, II Parte

Vai…

Dialectical Behavior Therapy (DBT) per il trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione, parte 1

Si è tenuto a Firenze dal 17 al 19 Aprile 2015 il workshop “Dialectical Behavior Therapy (DBT) per il trattamento dei Disturbi dell’Alimentazione”. I parte

Vai…

Come migliorare l’autostima?

L’autostima dipende dalla valutazione quotidiana che diamo a noi stessi, alla nostra vita e al raggiungimento degli obiettivi.

Vai…

Cos’è l’autostima? Perché è importante per il nostro benessere? Come interviene la psicoterapia cognitiva?

La parola autostima deriva dal termine “stima”: la valutazione e l’apprezzamento di noi stessi e degli altri.

Vai…

Il fenomeno della dipendenza affettiva


La dipendenza affettiva è annullarsi in un’altra persona.
Vai…